Adventure4You Shop



Oggi conosciamo Luciano Santiprosperi, responsabile di Viaggi4x4.it

Oggi conosciamo Luciano Santiprosperi, responsabile di Viaggi4x4.it

Luciano Santiprosperi, classe 1956, da sempre appassionato di motori, proviene dalla pista.
Ha iniziato correndo nel campionato nazionale kart, poi il fratello gli ha trasmesso la passione per il fuoristrada ed è stato subito amore in quanto, con un po' di tecnica, questo mezzo ti permette di arrivare praticamente ovunque.
Luciano capisce subito le possibilità di poter esplorare paesi lontani in un modo inusuale, in un periodo in cui, in Italia, la vera cultura per i viaggi in avventura era ancora pressochè sconosciuta.

D: Ciao Luciano... chi sei???
Un ex imprenditore, programmatore Olivetti, da sempre amante dei viaggi e dell'Africa.

D: Da dove vieni, qual'è la tua formazione?
Ho iniziato a praticare fuoristrada nel 1982, e non ho mai smesso. Incuriosito dai viaggi, almeno due volte l'anno per un mese, un mese e mezzo, partivo per l'Africa alla scoperta di Tunisia, Libia, Algeria, Marocco, Mauritania, Mali, ed ogni volta trovavo nuovi stimoli a tornare. Erano anni in cui non esisteva il GPS e si viaggiava con bussola, goniometro, righello e contachilometri per impostare la rotta su carte approssimative. Ed ogni volta imparavo qualcosa, perchè viaggiare è soprattutto questo: scoprire, conoscere ed imparare.
Nel frattempo, continuavo assiduamente a praticare il fuoristrada in Italia e così, con il tempo, tanta passione e tanta pratica, nel 2002 divenni Istruttore di guida presso la Federazione Italiana Fuoristrada, della quale ancora oggi faccio parte.

La passione per i viaggi non si è mai fermata ed oggi, a parte l'Oceania, credo di aver visitato quasi tutto il mondo, un po' da turista ed po' da viaggiatore.

D: Cos'è VIAGGI4X4.IT e come nasce?
Da questa mia passione per i viaggi in Africa, come spesso accade, vengono contagiati nel tempo alcuni amici che mi chiedono prima dei consigli, poi di essere accompagnati nei posti che avevo visitato e che già conoscevo bene. Fu così che, nei primi anni novanta, iniziai a portare con me alcuni di loro. Nel frattempo, proprio per la differenza che c'è tra il viaggiare in solitaria ed il viaggiare insieme altre persone, compresi la necessità  di creare gruppi amalgamati ed omogenei per preparazione, tecnica e "testa", ovvero l'essere sempre attenti affinchè nessuno sia fuori posto. Sono aspetti fondamentali per la buona riuscita di un viaggio.

Tutto questo fino al 1999 quando la Kraina viaggi, tour operator nazionale ed agenzia di viaggi, mi contatta per sviluppare il settore dei viaggi-avventura.
Ebbe inizio una collaborazione costante e continua, fin quando mi proposero l'assunzione come agente di viaggi, rilevando il marchio VIAGGI4x4.IT e incaricandomi referente per la stessa.
Costantemente, negli anni, cerchiamo di ottimizzare le nostre offerte ed i nostri servizi ad un livello qualitativo che, per noi, deve essere assolutamente al top.

D: Quanto è importante il fattore sicurezza nell'organizzazione di questo genere di viaggi?
Non va mai sottovalutata l'importanza di avere dei riferimenti certi in ogni luogo, ovvero conoscere perfettamente il territorio e creare una rete di collaboratori locali, seri e professionali. Questo è il motivo per cui, prima di proporre qualsiasi nuova destinazione, effettuiamo uno scouting attento e mirato (sempre da soli, mai con i clienti), per valutare la completezza degli itinerari, la suddivisione delle tappe, la visita dei luoghi più belli ed interessanti, la storia a cui essi si legano, la qualità dei contatti e delle strutture e, soprattutto, ogni aspetto della sicurezza in viaggio. E' questo che fa la differenza tra una bella avventura ed una pessima vacanza.  

Per noi di VIAGGI4x4.IT la professionalità è un elemento fondamentale, non ci si improvvisa guide su due piedi in quanto si corre il pericolo di sottovalutare i rischi, e ti posso assicurare che nonostante siano quasi trent'anni che accompagno amici e Clienti in giro per il mondo, non si finisce mai di imparare o di scoprire qualcosa di nuovo.
È un lavoro bellissimo che richiede l'esperienza e la capacità di comprendere chi hai davanti, di mettere tutti a proprio agio, di soddisfare esigenze ed aspettative e, soprattutto, di stimolare e di infondere la necessaria sicurezza a coloro che si affidano a te.

Dal momento della partenza e fino al rientro, l'accompagnatore è il punto di riferimento del gruppo ed, in quanto tale, deve rendersi costantemente disponibile. E riesce a farlo bene se ne condivide le esperienze, i momenti, le gioie e le fatiche, in finale solo se, umilmente, è lui stesso uno del gruppo.
Un accompagnatore che impreca verso il Cliente che fatica a superare un ostacolo, che lancia la monetina ad ogni incrocio di piste o che taglia un itinerario per chiudere in fretta la giornata, è la peggiore immagine che può capitare di incontrare in questo ambiente.

D: Chi è il vostro Cliente di riferimento?
Abbiamo un ventaglio di offerte tale per cui possiamo accontentare chiunque, dal neofita al grande viaggiatore. Considera anche che l'attenzione che poniamo nella conoscenza dei territori che visitiamo, ci consente di variare continuamente il tipo di itinerario; non ha senso dire "ci sono già stato" quando, per arrivare in un posto, posso farti fare ogni volta un itinerario diverso. Teniamo sempre a mente che il viaggio non è la località di arrivo, ma la strada che percorri, le persone che incontri, i paesaggi nei quali ti imbatti mentre cerchi di raggiungerla. Ogni viaggio è una esperienza unica e diversa.

Inoltre, in quanto Istruttori, in collaborazione con la Federazione Italiana Fuoristrada organizziamo una serie di corsi di guida sicura, sia per il fuoristrada "nostrano", sia per la guida su terreni specifici, come la sabbia. Questi corsi sono anche una ottima preparazione ai viaggi, in quanto gli argomenti spaziano dalla conoscenza del veicolo alla disposizione del carico, alle tecniche di guida necessaria al superamento in sicurezza degli ostacoli naturali ed ai metodi di recupero, per trarsi fuori di impaccio in qualsiasi situazione.

D: Cosa ti piace di più di questo lavoro?
Come ti ho già detto, ogni viaggio riserva qualcosa di nuovo, non si finisce mai di imparare e poi mi piace che molti clienti che hanno iniziato con la VIAGGI4X4.IT siano poi diventati dei veri e propri malati d'Africa, anche in forma "indipendente". In ogni caso, è la piacevole conferma del fatto che riusciamo a trasmettere agli altri le stesse sensazioni che proviamo noi e, di conseguenza, che probabilmente abbiamo lavorato bene.

D: Quale invece la parte più difficile?
Essere in grado di saper indirizzare il Cliente verso un prodotto che sia all'altezza delle aspettative, ma che sia sempre alla sua portata. Per questo siamo abituati a fare una sorta di mini-intervista a chi viaggia con noi per la prima volta, giusto per capire esperienza, indole, capacità di adattamento ed aspettative.

Sono elementi essenziali per conoscere le persone con cui viaggeremo, onde poter regalare loro una esperienza indimenticabile.

Mettere in difficoltà qualcuno che si affida a te, vuol dire perderlo come Cliente e creare malcontento nel gruppo, evidenziando così di non essere stati in grado di creare quell'omogeneità di cui ti parlavo all'inizio. Ad esempio, unire in un gruppo persone o mezzi con esigenze completamente diverse, come ospiti paganti a bordo oppure creare gruppi misti con auto, moto e quad, può essere conveniente ecoomicamente, ma devastante sotto l'aspetto di soddisfazione del Cliente.
Il fatto che siamo in questo ambiente ormai da molti anni la dice lunga, e sono i tantissimi Clienti, che naturalmente diventano affezionati amici, a premiare le nostre scelte e le nostre capacità.

D: In un momento socio-politico così delicato, quanto è importante conoscere e far conoscere il territorio che si vuole visitare?
L'Africa viene troppo spesso mitizzata, in alcuni momenti le informazioni che riceviamo sono l'eco di un processo mediatico che talvolta alimenta se stesso.

Detto questo, per noi la sicurezza è assolutamente prioritaria, non bisogna dimenticare che noi stessi viaggiamo insieme ai nostri clienti.
In qualità di tour operator, siamo costantemente in contatto con La Farnesina, a cui aggiungiamo le notizie che ci arrivano dalla fonte certa dei nostri collaboratori locali. L'informazione, l'esperienza, il rispetto delle principali norme di sicurezza ed il senso di responsabilità sono, da sempre, le nostre migliori compagne di viaggio.

D: Le vostre principali destinazioni?
Marocco, Tunisia, Islanda, Spagna, Corsica.
Ma abbiamo in programma così tante destinazioni ed itinerari, da avere solo l'imbarazzo della scelta.

D: Partiamo?
Sì. Quando vuoi!

luciano@viaggi4x4.it

Intervista di: Diego Luis Morey

Lascia un commento

Letta l'informativa sul trattamento dei dati personali,

  • Alle attività di marketing

    Alle attività di marketing:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di marketing di cui al punto b) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

  • Alle attività di profilazione

    Alle attività di profilazione:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di profilazione di cui al punto c) del paragrafo Finalità del Trattamento, relative - a titolo esemplificativo e non esaustivo - alle abitudini e propensioni al consumo, comportamento, consultazione e utilizzo del sito web.

  • Alla comunicazione a terzi per fini di marketing

    Alla comunicazione a terzi per fini di marketing:
    Ovvero alla comunicazione dei dati a società connesse o collegate a Adventure4You nonché a società partner delle stesse che li potranno trattare per le finalità di marketing di cui al punto d) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

Invia il tuo commento

con i tuoi dati prima di inviare il commento.


Sei un organizzatore di viaggi avventura? Desideri essere visibile e inserire i tuoi viaggi nel portale Adventure4You? Registrati ora!