Adventure4You Shop



Mongolia..sto arrivando !

Mongolia..sto arrivando !

Abbiamo avuto l'opportunità di conoscere Roberto Picozzi insieme agli amici di Raid for Aid , motociclista viaggiatore appassionato di enduro e grandi viaggi.

Poche le parole di rito per una presentazione formale..e siamo andati al sodo con la consueta domanda:" quando, dove e come?".

Roberto ha risposto con un sorriso, indicandoci una fedele Honda Africa Twin e indicando un puntino lontano sulla mappa mondiale..Mongolia.

Roberto e l'amico Gian Mario hanno di fronte a loro un lungo percorso di strade e piste fino alle steppe dell'asia orientale. 

Partito da nemmeno una settimana abbiamo chiesto a Roberto di lasciarci qualche indicazione sula preparazione della moto, ci siamo lasciati con la promessa di avere sue notizie di viaggio.

In attesa di aggiornamenti ecco alcuni piccoli accorgimenti che possono risultare utili per i grandi raid in moto.

SEGUI IL DIARIO DI VIAGGIO 

 Sembra una banalità..ma una candela rotta o bagnata può dare problemi e non sempre troviamo un ricambista in mezzo alla steppa..Obbligatorio come ricambio.














Problemi di batteria? Avviamento difficoltoso?
Roberto ha modificato l'impianto elettrico e portato "fuori" una presa esterna della batteria per poter utilizzare dei cavi e fare il ponte con un altro mezzo in caso di difficoltà.













 Presa esterna per i cavi batteria.

















Corda con moschettone da utilizzare per le necessità di essere trainati o dare ausilio ad altri mezzi in caso di panne o semplicemente per farsi tirare fuori dai guai quali insabbiamenti, pozze di fango etc.











 Un pneumatico lacerato può rappresentare un problema, in casi di emergenza possiamo porre rimedio facendo un'operazione di "taglia/cuci" fino al primo gommista.














Dischi frizione. Un ricambio consigliato per lunghe percorrenze in aree remote...partire in salita senza frizione con una moto da 250 Kg può essere un'esperienza indimenticabile..












 Le impurità nella benzina non sono una rarità, in particolare quando ci affidiamo a rifornimenti "volanti" sulla strada da cisterne o bidoni che non dispongono di filtri. Meglio portare un imbuto con l'apposito filtro che smontare carburatori e serbatoi a bordo strada..













Kit per la riparazione di forature e bombolette per gonfiare pneumatici.















 Nastro per chiudere eventuali falle o piccole perdite dei tubi del radiatore.















Pasta bicomponente per riparare carter o parti metalliche, particolarmente utile in quanto duratura e lavorabile ( carteggiabile ) , un buon rimedio anche per i radiatori.













 Acqua nel carburante? ..Meglio di no, con questo prodotto è possibile individuare la presenza di acqua nella benzina. Fa parte di una serie di accorgimenti utili ad evitare un rifornimento "sporco"














Se l'alternativa è "mettere giù i piedi"..meglio portare con se delle pastiglie di riserva, la frenata è garanzia di sicurezza, meglio non scendere a compromessi.












 Pezzi di catena di trasmissione e attrezzi per tagliare e ricongiungere la catena.

Anche se partiamo con un kit trasmissione nuovo la rottura di una maglia della catena può capitare, meglio essere attrezzati per un cambio rapido con attrezzi speciali per "smagliare" e "ribadire" la catena.























Pompa benzina di scorta.Utile in caso di guasto.L'alternativa in questo caso specifico è avere il serbatoio praticamente sempre pieno..















Pompetta per l'estrazione della benzina dal serbatoio.Se necessario in caso di travaso o svuotamento in caso di sporcizia è l'alternativa migliore al dover smontare tubi da serbatoi e carburatori..












Puntine di riserva per pompa benzina.

La pompa della benzina è un componente praticamente vitale per la nostra moto, meglio conoscerla bene e poterla riparare. 












 Regolatore di tensione.

Riparare parti elettriche può essere problematico, il regolatore è meglio portarlo in dotazione ai propri ricambi.











Completano la dotazione alcuni ricambi quali raggi e un robusto portattrezzi posizionato sul paracoppa.

Un grande in bocca al lupo a Roberto.

Il Team di Adventure4You


Lascia un commento

Letta l'informativa sul trattamento dei dati personali,

  • Alle attività di marketing

    Alle attività di marketing:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di marketing di cui al punto b) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

  • Alle attività di profilazione

    Alle attività di profilazione:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di profilazione di cui al punto c) del paragrafo Finalità del Trattamento, relative - a titolo esemplificativo e non esaustivo - alle abitudini e propensioni al consumo, comportamento, consultazione e utilizzo del sito web.

  • Alla comunicazione a terzi per fini di marketing

    Alla comunicazione a terzi per fini di marketing:
    Ovvero alla comunicazione dei dati a società connesse o collegate a Adventure4You nonché a società partner delle stesse che li potranno trattare per le finalità di marketing di cui al punto d) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

Invia il tuo commento

con i tuoi dati prima di inviare il commento.


Sei un organizzatore di viaggi avventura? Desideri essere visibile e inserire i tuoi viaggi nel portale Adventure4You? Registrati ora!