Adventure4You Shop



Manuel Podetti - Chilometri per amore

Amore per il viaggio e viaggiare per amore della conoscenza di persone, culture e territori. Una innata capacità di organizzare ha portato Manuel Podetti all’attuale Moto Raid Experience.

Ho fatto caso al fatto che chi guida meglio la moto in fuoristrada si sporca anche meno. E questo in genere mi provoca molta invidia, io che torno all’ovile sporco come un cinghiale malato. Conosco Manuel Podetti in occasione di una gita sulla Via del Sale, e vedo che ha tutte le potenzialità per starmi antipatico: giovane, bello, guida molto elegantemente una Africa Twin come fosse una mountain bike e alla fine della giornata sembra sia appena uscito da casa.
Quando scopro però il suo debutto nella società motociclistica non posso che sentirlo a me vicinissimo perché, ognuno nelle rispettive epoche, entrambi siamo stati mossi ai primi chilometri dalla stessa motivazione, la prima e migliore del mondo e che assicura la riproduzione della specie umana.

“Con l’Aprilia ET 50 a 14 anni andai dal Piemonte in Toscana, poi col 125 fino in Puglia. Sono stato subito certo del fatto che il bello di voler andare da qualche parte è il viaggio stesso, e che se in mezzo ci metti anche del fuoristrada è anche più bello.
Negli anni ’80 si partiva con due cartine, Italia nord e Italia sud, con una scala che lasciava molto spazio al bisogno di scoprire viaggiando, oggi si va via molto meglio organizzati. Poi ho allungato il tiro, girando l’Europa e sempre cercando il fuoristrada, con una Yamaha TT 600 e una XT che alla fine segnò quasi 100.000 chilometri, viaggiando dalla Spagna alla Grecia alla scoperta di nuove emozioni.
Con delle scatole di cartone mi costruivo i primi lettori road book e iniziavo ad organizzare viaggi con gli amici. A me è sempre piaciuto farlo e devo dire che mi riusciva bene, loro erano contenti perché “lasciamo il cervello a casa ,mi dicevano, e ci pensi tu”.

Di lì è diventata una professione, e dalla frequentazione con Claudio Giacosa e Rino Fissore alla fine è nata "Moto Raid Experience.”

- Viaggi per dove e con cosa?
“Ora solo moto e per mete solitamente non battute da tutti, così in Africa non abbiamo la Tunisia in calendario, e Centro e Sudamerica li battiamo su itinerari non scontati. La scelta dei nostri posti da visitare hanno qualcosa in più…”

- Costarica, dicono sia bello laggiù.
“Vulcani, spiagge, un concentrato di situazioni diverse in pochi chilometri. E poi abbiamo Perù, Bolivia, Cile, Argentina. Le moto sono anche a noleggio. Puntiamo sull’esclusività dei viaggi, non ci piace la guerra dei prezzi per attirare clienti.”

- E non è tutto.
“Ci occupiamo di incoming nel Cuneese, Liguria e Francia, con percorsi stradali e fuoristradali, e per scooter dai Passi alpini alle Langhe. Sono iniziative sia con gite a margherita, tornando la sera nello stesso posto, che itineranti, con trasporto bagagli di cui ci occupiamo.
È la nostra attività più recente ma quella che come numero di partecipanti è la maggiore, anche qui perché scegliamo accuratamente le nostre visite turistiche e chi torna a casa lo fa con un bagaglio culturale e di esperienze più ricco. Abbiamo un interessante programma mototuristico  nella provincia di Cuneo e il prossimo appuntamento è il Raduno dell’Agnellotreffen dal 16 al 18 gennaio a Pontechianale.”

Dal Cuneese con amore…

Intervista di: Ugo Passerini

Lascia un commento

Letta l'informativa sul trattamento dei dati personali,

  • Alle attività di marketing

    Alle attività di marketing:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di marketing di cui al punto b) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

  • Alle attività di profilazione

    Alle attività di profilazione:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di profilazione di cui al punto c) del paragrafo Finalità del Trattamento, relative - a titolo esemplificativo e non esaustivo - alle abitudini e propensioni al consumo, comportamento, consultazione e utilizzo del sito web.

  • Alla comunicazione a terzi per fini di marketing

    Alla comunicazione a terzi per fini di marketing:
    Ovvero alla comunicazione dei dati a società connesse o collegate a Adventure4You nonché a società partner delle stesse che li potranno trattare per le finalità di marketing di cui al punto d) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

Invia il tuo commento

con i tuoi dati prima di inviare il commento.


Sei un organizzatore di viaggi avventura? Desideri essere visibile e inserire i tuoi viaggi nel portale Adventure4You? Registrati ora!