Adventure4You Shop



L'affascinante deserto del Gobi e molto altro!

Questa mattina mi sono svegliato presto. Uscito dalla ger, davanti a me il solito spettacolo, un immenso grande spazio. Mi sono soffermato ad ammirare questa purezza che mi circondava. Aria tersa, cielo azzurro e nessuna nuvola, le ultime stelle che spegnendosi, lasciano spazio al nuovo giorno. Una grande prateria con qualche cavallo qua e là, qualche accenno di colline e poi il silenzio. Solo il soffio di una leggera brezza.

In quel momento mi sono tornate alla mente le parole di Thi, la nostra guida in questo tour che è di religione sciamanica. Durante la visita al tempio di Erdene Zuu a Kharakhorin, il primo monastero buddista della Mongolia che risale al 13° secolo, di fronte alla nostra curiosità sulle religioni che convivono in questi luoghi, ci ha offerto un’ampia spiegazione sullo sciamanesimo, un’interessante religione tutta votata alla natura selvaggia da cui trae la sua forza di esistere. La sopravvivenza di uno sciamano è legata alla continuità e all’integrità dell’habitat che lo circonda.

Ho cercato anch’io di trarre energia dall’ambiente che mi circondava e dalla magia che si respira in questo paese, non c’è stato bisogno di impegnarsi molto, è stato sufficiente allargare le braccia,  lasciarsi andare e farsi trasportare da ciò che avevo intorno.

Abbiamo dormito otto notti nelle ger, queste tende molto robuste e capienti che all’interno hanno solo qualche letto, una stufa e un tavolino. Le migliori hanno anche qualche piccolo mobile in legno. Tutto il resto è all’esterno, un piccolo lavandino dove lavarsi da un imbuto pieno d’acqua e il bagno invece si trova a qualche decina di metri di distanza e consiste in una buca nel terreno con due assi dove appoggiare i piedi.

Vita aspra e dura, certo, però abbiamo scelto noi questo tipo di contatto, perché così ogni sera eravamo ospiti in una famiglia di pastori. Una volta di cavalli, una volta di pecore oppure di cammelli, persino  con degli yak, quella mucca con un pelo lunghissimo che rasenta il terreno. Abbiamo così potuto assaggiare anche il latte appena munto di questi animali e, sinceramente, quello di cammella è davvero imbevibile per noi occidentali.

Ci siamo addentrati anche nel deserto del Gobi, uno dei deserti più aridi del mondo, affascinante ed imprevedibile. Superate le sue enormi dune di sabbia, alte fino a 300 mt, si sale in mezzo alla montagna e intorno ai 2.000 mt si entra in un canyon molto stretto che contiene una lingua di ghiaccio lunga parecchie centinaia di metri. Una cosa davvero unica, mai visto ghiaccio nel Sahara e quel poco che ho visto nel deserto in Bolivia era a 4.900 mt!

Vi descriverò ancora questa esperienza nelle prossime mail. Ora è il momento di ripartire, inizia il ritorno. Domattina Cristina e Debora prenderanno l’aereo e in poche ore saranno di nuovo a casa, mentre Roberto ed io inizieremo la parte più impegnativa del viaggio. Affronteremo una strada di 1.800 km verso ovest attraverso tutta la Mongolia per rientrare in Russia e di questi km circa 1.300  saranno di sterrato, un percorso duro e difficile ma una strada mito per tutti i motociclisti che amano questo tipo di avventure
 
baci magici

gm

Lascia un commento

Letta l'informativa sul trattamento dei dati personali,

  • Alle attività di marketing

    Alle attività di marketing:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di marketing di cui al punto b) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

  • Alle attività di profilazione

    Alle attività di profilazione:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di profilazione di cui al punto c) del paragrafo Finalità del Trattamento, relative - a titolo esemplificativo e non esaustivo - alle abitudini e propensioni al consumo, comportamento, consultazione e utilizzo del sito web.

  • Alla comunicazione a terzi per fini di marketing

    Alla comunicazione a terzi per fini di marketing:
    Ovvero alla comunicazione dei dati a società connesse o collegate a Adventure4You nonché a società partner delle stesse che li potranno trattare per le finalità di marketing di cui al punto d) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

Invia il tuo commento

con i tuoi dati prima di inviare il commento.


Sei un organizzatore di viaggi avventura? Desideri essere visibile e inserire i tuoi viaggi nel portale Adventure4You? Registrati ora!