Adventure4You Shop



Intervista a: Justin Barcia

Intervista a: Justin Barcia

Nato nel 1992 nello Stato di New York, Justin Barcia ha inforcato la sua prima moto a 4 anni, concludendo la sua prima gara a 7.  Dopo aver vinto due volte il titolo del Supercross americano nella classe 250 East Cost, si è aggiudicato la Monster Energy Cup nel 2012 e si è consacrato come uno dei piloti più veloci al mondo.

L'anno dopo è passato in 450 e già alla sua seconda gara ha stampato la prima vittoria. Dopo un'ottima stagione da esordiente, lo scorso anno si è laureato "Re di Genova" al Supercross indoor.
Quest'anno non ha raccolto i risultati sperati nella stagione del Supercross per via di un infortunio ad una caviglia e anche a Genova non ha potuto difendere il titolo perché una brutta caduta nella seconda manche gli impedito di schierarsi al via della finale. Noi lo avevamo intervistato alla vigilia della gara.  

Quali sono le novità per la stagione 2015?
“Con il nuovo team JGR ho trovato nuovi stimoli e un ambiente decisamente più positivo. Anche la Yamaha per me è nuova, ma stiamo lavorando duro per essere pronti e vincenti alla prima gara di Anaheim".

Come ti alleni per il Supercross?
“Il campionato americano è estremamente impegnativo e non è certo adatto a tutti. Le gare sono tante, così come gli impegni con gli sponsors. Spesso diventa un lavoro duro e solo quando sei sul podio vieni ripagato di tanta fatica. Vincere è la cosa più importante ed è il nostro obiettivo. Quest'anno il mio allenamento è cambiato, mio nuovo trainer Johnny O’Mara mi sta facendo lavorare duro con moto, bici, corsa a piedi e palestra per 5 giorni alla settimana. Mi alleno molto seriamente, ma se vuoi qualcosa di tranquillo, devi andare a lavorare in ufficio. Con il vecchio team era più dura, con il nuovo mi trovo meglio...  ".

Come recuperi?
"La domenica dopo la gara torni a casa, e anche il lunedì mi alleno, ma tranquillamente, per dare al corpo il tempo di recuperare”.

Come intervieni sulla moto da una gara all'altra?
"La Yamaha è tutta nuova per me, comunque lavoro non solo sulle sospensioni ma anche sul telaio, e quindi di base lavori sulla ciclistica: sul motore si interviene, ma poco.
Sui terreni duri uso sospensioni più morbide e su quelli più "sticky", e quindi con tanta trazione, opto per un assetto più rigido. Non facciamo grossi cambiamenti, quindi, interveniamo prevalentemente sui "click" dell'idraulica e sulla pressione dell'aria nella forcella".

 E a te piacerebbe partecipare al Mondiale MX1?
“Sicuro mi piacerebbe e forse un giorno lo farò, certo che anche in MX1 non ci sarebbe vita facile, specialmente dovendo lottare contro Cairoli, pilota che stimo molto per la sua guida e anche come persona”.

Di: Fiammetta La Guidara
 

Lascia un commento

Letta l'informativa sul trattamento dei dati personali,

  • Alle attività di marketing

    Alle attività di marketing:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di marketing di cui al punto b) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

  • Alle attività di profilazione

    Alle attività di profilazione:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di profilazione di cui al punto c) del paragrafo Finalità del Trattamento, relative - a titolo esemplificativo e non esaustivo - alle abitudini e propensioni al consumo, comportamento, consultazione e utilizzo del sito web.

  • Alla comunicazione a terzi per fini di marketing

    Alla comunicazione a terzi per fini di marketing:
    Ovvero alla comunicazione dei dati a società connesse o collegate a Adventure4You nonché a società partner delle stesse che li potranno trattare per le finalità di marketing di cui al punto d) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

Invia il tuo commento

con i tuoi dati prima di inviare il commento.


Sei un organizzatore di viaggi avventura? Desideri essere visibile e inserire i tuoi viaggi nel portale Adventure4You? Registrati ora!