Adventure4You Shop



Guyana: da Linden a Lethem

Il 25 settembre partiamo mattinieri per raggiungere Linden. Da lì ripartiremo carichi di provviste, acqua e carburante per affrontare  piu' di 400 km di pista prima di arrivare a Lethem, ai confini con il Brasile. 
Prima pero' attraversiamo Georgetown, chiassosa e trafficata, poi via via un susseguirsi di villaggi dalle colorate case a palafitta, sino ad arrivare a Linden, divisa da un fiume le cui sponde sono unite da un ponte a pagamento.
 
 
 Sono le prime ore del pomeriggio quando lasciamo l'asfalto ed dopo piu' di un anno, riassaggiamo la polvere di laterite rossa.
 
La pista impegnativa taglia l'impenetrabile foresta amazzonica, le buche si fatica a schivarle. Il caldo torrido di certo non aiuta, ma la strada e' ancora lunga e la media troppo bassa.
Procediamo scrollando da tutti i lati e talvolta ricorre il pensiero a come sarebbe nella stagione delle piogge: si scorgono ancora pozze d'acqua lungo il percorso e stagni putridi ai lati della pista.
E' quasi l'imbrunire e dopo poco piu' di 4 ore di marcia e soli 130km dalla partenza, incontriamo una stazione di servizo con annessa una piacevolissima area di sosta.: 05º23'13.95" N - 58º34'52.09"W.
Rinfrancati da una doccia fresca sotto l'occhio vigile di una coppia di galline , ci abbandoniamo a un dolce sonno all'ombra del palmeto.
 
 
Il giorno dopo, approfittiamo delle ore piu' "fresche"  del mattino per riprendere il cammino. Finalmente la pista si ammorbidisce, permettendo una media più alta, la carreggiata si restringe e la foresta quasi arriva a sfiorarci al nostro passaggio. Di tanto in tanto, si incontrano cataste di tronchi d'albero ai lati della pista in attesa di essere trasportati alle segherie più vicine. Numerosi sono i ponti in legno che attraversiamo, su corsi d'acqua scura e melacciosa.
 
 
Durante il tragitto incontriamo diversi check point e la trafila è sempre la stessa: passaporti, documenti del veicolo, tutto in regola e si riparte. Ad un tratto una sbarra calata arresta la corsa: si deve pagare il pedaggio relativo ai prossimi chilometri di pista "privata". Anche per il passaggio del fiume Essequibo paghiamo la tariffa equivalente ad un camion rimorchio: 25000 dollari di Guyana, pari a USD 125,00.
Finalmente la foresta si apre e così anche la vista sulla Gran Sabana: il paesaggio cambia e l'intricata vegetazione tropicale lascia il posto a vaste distese d'erba mossa dal vento, qualche alberello in lontananza e rilievi morbidi sullo sfondo.
Sostiamo per la notte nel parcheggio del lodge Oasis lungo il percorso 03°58′05.27″N 59°07′42.24″W .
Domenica 27 settembre ripartiamo per completare l'ultimo tratto di pista nella Gran Sabana, una lingua di terra rossa che corre su e giù per le lande sconfinate, sino ad arrivare a Lethem, punto di inizio dell'asfalto e confine con il Brasile che varcheremo nelle prime ore del pomeriggio.

Lascia un commento

Letta l'informativa sul trattamento dei dati personali,

  • Alle attività di marketing

    Alle attività di marketing:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di marketing di cui al punto b) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

  • Alle attività di profilazione

    Alle attività di profilazione:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di profilazione di cui al punto c) del paragrafo Finalità del Trattamento, relative - a titolo esemplificativo e non esaustivo - alle abitudini e propensioni al consumo, comportamento, consultazione e utilizzo del sito web.

  • Alla comunicazione a terzi per fini di marketing

    Alla comunicazione a terzi per fini di marketing:
    Ovvero alla comunicazione dei dati a società connesse o collegate a Adventure4You nonché a società partner delle stesse che li potranno trattare per le finalità di marketing di cui al punto d) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

Invia il tuo commento

con i tuoi dati prima di inviare il commento.


Sei un organizzatore di viaggi avventura? Desideri essere visibile e inserire i tuoi viaggi nel portale Adventure4You? Registrati ora!