Adventure4You Shop



« Torna alla lista

UNESCO IN BICI: GIORNO 9

alecris
  • Diario di bordo di alecris Inserito il 22-05-2014
  • Destinazione Italia
  • Avventura in: Bici
L’arrivo al villaggio industriale di Crespi D’Adda, dopo alcune peripezie.
 
Arriviamo in pianura e veniamo aggrediti dal caldoCome sempre, di buon ora, si parte dal campeggio di Lenno; come sempre, io e Michele, partiamo un po’ in anticipo. Ci troviamo, a breve, intasati nelle strettoie dietro ad autobus e camion, evadiamo dal traffico con le nostre magre biciclette e acceleriamo in un continuo e provante saliscendi sulle rive del lago, fino a Como. Lì decidiamo, a malincuore, di evitare il passaggio per il santuario di Ghisallo, alla madonna dei ciclisti, troppo in alto e troppo lontano dal nostro itinerario; seguiamo diritti verso Capriate san Gervasio, nel Bergamasco, attraverso le provincie di Monza e Milano.
 
Il nostro navigatore ci aiuta nel trovare la strada, ma noi, in mezzo ai paesi, riusciamo comunque a perderci. Costretti ad usare l’antica tecnica di orientamento della domanda al passante, troviamo effettivamente una scorciatoia: un sentiero sterrato su un piccolo ponte sopra al fiume Lambro, accessibile solo ai pedoni; scoviamo il passaggio segreto e ci rimettiamo in carreggiata, seguendo di nuovo le indicazioni del fedele navigatore.
 
Durante il viaggio ci chiama Alessandro: “pronto, è successa una bella merda: abbiamo perso il finestrino”. Nei primi chilometri verso Como, in galleria, il finestrino della “mansarda” sopra la cabina di guida, si è strappato a causa di una chiusura distratta. I due camperisti devono fermarsi a Como, sperando di trovare un pezzo di ricambio in tempi utili. Io e Michele, incapaci di rallentare significativamente il ritmo, arriviamo a Crespi D’Adda in spaventoso anticipo, mentre Alessandro ci avverte con i messaggini sull’evoluzione della situazione:  il pezzo c’è, ed è già stato sistemato; adesso partiranno verso di noi.
 
Nell’attesa facciamo un giro in bici per questo curiosissimo paese, tra le casette operaie accanto alla fabbrica, fino a raggiungere, in fondo al viale, il cimitero, dominato dal grande mausoleo della famiglia Crespi.
 
Alessandro e Marco ci chiamano ancora: hanno dimenticato di prendere il copri telecamera a Como e adesso devono tornare indietro a prenderlo; erano quasi arrivati. Torniamo ad inizio paese, nell’unico bar, e pranziamo con due gelati sciolti. Tra un gelato e l’altro, il vicino di tavolo, Roberto, da trent’anni a Crespi D’Adda, ci parla del villaggio e della doppia visione dell’opera. Da una parte gli operai potevano godere di tutti i servizi: medico, prete, dopolavoro, istruzione ai figli, manutenzione delle case; dall’altra, il padrone, dall’alto della sua villa-castello, ambiva ad un’organizzazione e controllo assoluti nei confronti dei propri dipendenti. La domanda che sorge è: Crespi D’Adda era un villaggio a misura d’uomo o a misura d’impresa? Naturalmente tenendo conto del periodo nel quale fu costruito.
 
Voto utenti:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
Il tuo voto:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Lascia un commento

Letta l'informativa sul trattamento dei dati personali,

  • Alle attività di marketing

    Alle attività di marketing:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di marketing di cui al punto b) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

  • Alle attività di profilazione

    Alle attività di profilazione:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di profilazione di cui al punto c) del paragrafo Finalità del Trattamento, relative - a titolo esemplificativo e non esaustivo - alle abitudini e propensioni al consumo, comportamento, consultazione e utilizzo del sito web.

  • Alla comunicazione a terzi per fini di marketing

    Alla comunicazione a terzi per fini di marketing:
    Ovvero alla comunicazione dei dati a società connesse o collegate a Adventure4You nonché a società partner delle stesse che li potranno trattare per le finalità di marketing di cui al punto d) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

Invia il tuo commento

con i tuoi dati prima di inviare il commento.

Sei un organizzatore di viaggi avventura? Desideri essere visibile e inserire i tuoi viaggi nel portale Adventure4You? Registrati ora!
Conosci un preparatore fuori di testa? Segnalaci il tuo preparatore preferito, noi lo aggiungeremo al sito Adventure4You! Proponi il tuo!
Aggiungi e condividi il tuo itinerario! Inserisci!