Adventure4You Shop



« Torna alla lista

UNESCO IN BICI: GIORNO 14

alecris
  • Diario di bordo di alecris Inserito il 22-05-2014
  • Destinazione Italia
  • Avventura in: Bici
Visita alla reggia e tour a Torino.
 
In contemplazione della galleria di DianaLa sferzante pioggia, durata tutta la notte, cala di intensità fino a cessare giusto in tempo per il nostro arrivo alla reggia di Venaria Reale. All'entrata veniamo ripresi e intervistati da Venaria TV, la web TV locale, prima di essere raggiunti ed accolti da Matteo Fagiano, dell'ufficio comunicazione e Tomaso Ricardi Di Netro, responsabile dell'attività espositiva.
 
Entriamo nell’ampio piazzale davanti alla grandiosa reggia, costruita nella seconda metà del seicento da Carlo Emanuele II, ingrandita nei decenni dai suoi successori. In un’area di otto ettari, tra palazzo e giardini, circondata dai trenta ettari del parco di La Mandria, la antica riserva di caccia dei Savoia.
 
Dopo la conquista napoleonica, la reggia perse progressivamente l’antico splendore e vitalità, fino ad essere trasformata, in una semplice caserma militare, spogliata degli arredi più preziosi, trafugati o trasportati in altre residenze. Dopo gli anni ‘50 del ventesimo secolo, tutto il complesso di edifici venne completamente abbandonato, compresa la chiesa, che divenne bivacco per zingari e vagabondi.
 
Questa enorme e raffinata residenza, così assurdamente trascurata, invasa dalla vegetazione fin sopra i tetti, fu riscoperta e avviata al recupero nel 1995, nel più grande cantiere di restauro in Europa. I lavori finiranno finalmente nel 2011, in occasione delle celebrazioni del 150° anniversario dell’unità d’Italia.
 
Visitiamo gli enormi giardini, riesumati dal bosco nel loro disegno originale; poi continuiamo all’interno, nella sala d’accesso, usata per accogliere ambasciatori ed ospiti illustri; e nella grande e luminosa sala di Diana, dove la famiglia reale tutti i giorni faceva la passeggiata d’onore davanti ai cortigiani.
 
Come tengono a spiegarci i nostri Ciceroni, l’obiettivo è quello di rendere la reggia un luogo da vivere oltre che da visitare, arricchendola di mostre, esposizioni, integrazioni artistiche di autori contemporanei, intrecciando il rispetto filologico nel restauro, con la vitalità nel presente.
 
Nel primo pomeriggio, raggiungiamo a Torino, Fiorenzo Alfieri, l’assessore della città alla cultura e ai 150 anni dell’unità d’Italia, per parlare un po’ di Italia, l’Italia passata, quella presente e quella futura, mentre ci spiega le celebrazioni previste per l’anno prossimo.
 
Ritorniamo al campo base pensando già alla tappa di domani: 150 chilometri di saliscendi, probabilmente sotto la pioggia, verso la Liguria, alle porte di Genova.
 
 
Voto utenti:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
Il tuo voto:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Lascia un commento

Letta l'informativa sul trattamento dei dati personali,

  • Alle attività di marketing

    Alle attività di marketing:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di marketing di cui al punto b) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

  • Alle attività di profilazione

    Alle attività di profilazione:
    Ovvero all’elaborazione e al trattamento dei dati da parte di Adventure4You per le finalità di profilazione di cui al punto c) del paragrafo Finalità del Trattamento, relative - a titolo esemplificativo e non esaustivo - alle abitudini e propensioni al consumo, comportamento, consultazione e utilizzo del sito web.

  • Alla comunicazione a terzi per fini di marketing

    Alla comunicazione a terzi per fini di marketing:
    Ovvero alla comunicazione dei dati a società connesse o collegate a Adventure4You nonché a società partner delle stesse che li potranno trattare per le finalità di marketing di cui al punto d) del paragrafo Finalità del Trattamento, con le modalità di trattamento previste, cartacee, automatizzate e telematiche, a mezzo posta ordinaria od elettronica, telefono e qualsiasi altro canale informatico.

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.

Invia il tuo commento

con i tuoi dati prima di inviare il commento.

Sei un organizzatore di viaggi avventura? Desideri essere visibile e inserire i tuoi viaggi nel portale Adventure4You? Registrati ora!
Conosci un preparatore fuori di testa? Segnalaci il tuo preparatore preferito, noi lo aggiungeremo al sito Adventure4You! Proponi il tuo!
Aggiungi e condividi il tuo itinerario! Inserisci!